Covid 2019: un’indagine conoscitiva su come cambia il nostro modo di acquistare i prodotti

Come cambiano le abitudini di acquisto in situazioni d’emergenza? Quali sono i fattori comportamentali che spiegano l’acquisto di determinati prodotti prima e dopo le emergenze? La paura della chiusura dei negozi, il timore della scarsità di beni di prima necessità o le preoccupazioni per la propria famiglia, sono un fattore determinante? Sono le notizie internazionali, gli acquisti dei vicini, la chiusura delle scuole o il suggerimento del governo che spingono per prime agli acquisti di emergenza? In che modo la fiducia/sfiducia verso le istituzioni influenza le scelte di consumo e quali contano maggiormente? Sono queste le domande che si è posto il dott. José Holguín-Veras, leader del Disaster Response Logistics Group di Rensselae.

La ricerca, attualmente in corso, si svolge mediante un sondaggio online, per via telefonica e per videoconferenza e offre anche la possibilità di partecipare ad un estrazione nella quale è possibile vincere buoni regalo da 25$.

Il sondaggio è disponibile qui

I commenti sono chiusi